Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 23 maggio 2019
Torna alla versione grafica - home

Profilo istituzionale



Vercelli, 23 maggio 2019
Ultimo aggiornamento: 01.12.2016



Chi siamo



PROFILO ISTITUZIONALE

Le Camere di Commercio: che cosa sono, cosa fanno, i compiti istituzionali affidati dalle normative vigenti.



Contenuto pagina

Le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura sono enti di diritto pubblico, dotati di personalità giuridica, preposti a compiti di interesse generale per il sistema delle imprese, al sostegno dell'economia provinciale, alle attività di natura amministrativa attribuite dalla legge o conferite dallo Stato o dalla Regione.

Promuovere lo sviluppo delle economie locali attraverso interventi efficaci: questo è uno dei principali compiti istituzionali degli "enti di diritto pubblico" Camere di commercio, come confermato dalle recenti disposizioni di legge sul loro riordinamento e come, soprattutto, può essere verificato sul campo nelle numerose iniziative già attivate a favore delle categorie economiche dei territori provinciali di competenza. A questa funzione principale si collega una diversificata serie di attività riguardanti la formazione e l´innovazione tecnologica delle imprese, la raccolta e la diffusione di informazioni destinate agli operatori economici, l´espansione delle relazioni d´affari anche internazionali, la creazione di servizi e il finanziamento di progetti a favore delle nuove imprese, la promozione e l´organizzazione di manifestazioni utili per la crescita economica e sociale della provincia. Il percorso nel tempo intrapreso ha portato le Camere di commercio del Piemonte ad assumere in sintesi un ruolo preciso per le economie locali della regione, un punto di riferimento forte e concreto per tutto quello che riguarda lo sviluppo del sistema produttivo.

 

Il 18 febbraio 2015 i consigli camerali di Biella e Vercelli hanno votato l'accorpamento dei due enti

Leggi qui il comunicato stampa

 

Il 6 giugno 2016 le Camere di Commercio di Biella e Vercelli si sono accorpate ed e' stata istituita la nuova Camera di Commercio di Biella e Vercelli.

 

Come previsto dalla legge di riordinamento 580/93, ogni Camera di commercio è così organizzata:

Presidente
Eletto dal Consiglio, resta in carica 5 anni, con mandato rinnovabile due volte. Rappresenta la Camera di commercio, convoca e presiede il Consiglio e la Giunta, provvede agli atti di urgenza di competenza della Giunta.

Giunta
Eletta dal Consiglio, resta in carica 5 anni. La sua competenza riguarda provvedimenti per la realizzazione del programma, partecipazione in consorzi e società, istituzione di uffici distaccati, deliberazioni di urgenza in materie di competenza del Consiglio.

Consiglio
Eletto dai settori economici della provincia, resta in carica 5 anni e svolge le seguenti funzioni: approva lo statuto e le relative modifiche statutarie; elegge il Presidente e la Giunta; nomina i Revisori dei Conti; determina gli indirizzi generali e approva il programma pluriennale; delibera il bilancio preventivo, le variazioni di bilancio ed il conto consuntivo.

Collegio dei Revisori dei Conti
Affianca gli altri organi, a garanzia della legittimità e della trasparenza dell'azione amministrativa.

Segretario Generale
Nominato dal Ministero dell'Industria su designazione della Giunta, è il responsabile del funzionamento dell'ente camerale.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]