Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 23 maggio 2019
Torna alla versione grafica - home

Borsa del recupero



Vercelli, 23 maggio 2019
Ultimo aggiornamento: 03.08.2007



Servizi



BORSA DEL RECUPERO

La borsa telematica del recupero. Che cos'è. I riferimenti normativi. I referenti camerali


Contenuto pagina

BORSA TELEMATICA DEL RECUPERO

Borsa del Recupero

La Borsa Telematica del Recupero è un portale verticale per lo scambio di rifiuti, materie prime seconde e servizi ambientali e per l´accesso ad informazioni sulla normativa e sulle tecnologie

http://www.borsadelrecupero.it
Quali sono gli obiettivi
- Promuovere a livello nazionale il mercato del riciclaggio e del recupero dei rifiuti e delle materie prime seconde;
- Favorire il diffondersi di condizioni di trasparenza e di garanzia per gli operatori.

Chi la gestisce
- Comitato di Borsa: regolamento e direzione generale della Borsa;
- Consulte di filiera: adozione specifiche di mercato;
- Camere di Commercio: accreditamento degli operatori e gestione del sistema tramite una piattaforma tecnologica unica.

Partecipanti al mercato telematico del recupero

Offerta
- Aziende di produzione (anche attraverso le Associazioni di Categoria) di Rifiuti e rifiuti recuperabili prodotti, Beni a fine vita, Materie prime seconde e materiali derivanti da processi di recupero e riciclaggio
- Aziende di gestione dei rifiuti:
Servizi di smaltimento rifiuti;
Servizi di trasporto rifiuti;
Servizi di recupero e trattamento rifiuti.

Domanda
- Aziende di Gestione dei rifiuti
Recuperatori, recupero di rifiuti con produzione di Materie prime seconde derivanti da processi di recupero (Rifiuti recuperabili);
Smaltitori, smaltimento e pre-trattamento dei rifiuti (Rifiuti da smaltire);
Aziende che riutilizzano Materie prime seconde e materiali derivanti da processi di recupero e riciclaggio.


Cosa si scambia
- Rifiuti;
- Rifiuti recuperabili;
- Materie prime seconde, materiali e prodotti derivanti da processi di recupero e riciclaggio;
- Servizi di recupero e smaltimento rifiuti.

Punti essenziali
- Accreditamento degli operatori
Gli operatori sono accreditati in base al possesso di requisiti legati alle attività che svolgono.
Solo gli operatori accreditati accedono alla Borsa:
- Accreditamento Semplice (Registro Imprese) per i soggetti Produttori di rifiuto effettuato dalle Camere di Commercio oppure dove esistono accordi dalle Associazioni di Categoria;
- Accreditamento Completo (Autorizzazioni) per i soggetti Gestori di rifiuto effettuato unicamente dalle Camere di Commercio.

- Qualificazione del prodotto/servizio
Codice identificativo del materiale e note di specifica attività di provenienza;
Elementi commerciali: quantità, prezzo (anche negativo), margini di variazione del prezzo, aree territoriali di interesse;
Modalità di scambio: resa, periodicità, imballaggio, luogo di destino/deposito;
Qualità: stato fisico, rispondenza a norme qualitative standard, data e tipo analisi disponibili.

- Consulte di Filiera
Istituite presso la Camera di Commercio e formate da operatori, associazioni e enti in rappresentanza della filiera. In assenza di standard di mercato o norme tecniche predispongono "Disciplinari di filiera", redatti per singoli materiali o categorie di questi, che definiscono i beni e le procedure di negoziazione per le singole filiere.

- Ruolo del Gestore
La Borsa del Recupero è uno strumento al servizio degli operatori che lo utilizzano sotto la propria esclusiva responsabilità. Gli Organi di Borsa non assumono responsabilità in relazione alla definizione degli accordi tra le parti e non svolgono attività di intermediazione.

- Negoziazione telematica
Accesso riservato agli operatori accreditati;
Incrocio automatico tra proposte di acquisto e vendita;
Consultazione telematica dell´archivio delle proposte;
Possibilità di effettuare opzioni sulle proposte di acquisto o vendita;
Anonimato della proposta sino al momento dell´opzione;
Sistema di messaggistica telematica per l´aggiornamento dello stato delle proposte e per il contatto tra operatori;
Aggiornamento automatico dello stato delle proposte;
Banco virtuale riservato per negoziare lo scambio e concludere il contratto;
Fissazione di un prezzo medio di riferimento;
Rilevazione di quantità e volumi scambiati.

- Accesso a data base correlati
Banca Dati sui materiali da recupero;
Elenco delle aziende iscritte all´Albo Nazionale dei Gestori di Rifiuti;
Vetrina delle aziende del settore ambientale;
Consulenza normativa;
Listini prezzi Materie Prime Secondarie;
Convenzioni con Laboratori di Analisi.

- Garanzia di sicurezza del sistema
Utilizzo dei server di Infocamere, società di informatica delle Camere di Commercio.
Misure per garantire sicurezza e protezione dei dati anche con sistemi di firma digitale.











Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]